Nervianese grande protagonista in campo nazionale e regionale

Arezzo

Sabato 9 maggio ad Arezzo la Ginnastica Ritmica Nervianese ha partecipato al Campionato Italiano di Categoria, il Campionato più prestigioso del Settore Agonistico di ginnastica ritmica. Protagoniste per la Ritmica Nervianese ben due ginnaste: Giada Castelli per la Categoria Allieve 2^ Fascia e Soraya Monza per la Categoria Senior.

Giada, al suo primo Campionato Italiano individuale ha dimostrato di avere ottime potenzialità, conducendo una gara precisa e senza errori che le hanno permesso di ottenere l’accesso alla finale al nastro (finale riservata alla prima metà delle ginnaste qualificate dopo tre attrezzi, rientranti nella prima metà classifica), guadagnando poi la 10^ posizione in campo nazionale. Bravissima anche Soraya Monza, che reduce da un infortunio che le ha causato un mese di stop, è riuscita a partecipare a questo prestigioso appuntamento, non ancora nella sua forma perfetta, ma con molta grinta anche lei ha ottenuto l’accesso alla finale alla palla dove ha poi raggiunto la 13^ posizione finale.

Soddisfatta la responsabile Tecnica Letizia Barzacca e il Consiglio Direttivo Nervianese che ancora una volta ha visto la società di Nerviano distinguersi tra le migliori società italiane.

Sempre sabato 9 e domenica 10 maggio, la G.R.Nervianese è stata protagonista di un altro weekend di gare. Il settore Ginnastica per Tutti di Nerviano è riuscito con tutte le squadre partecipanti a qualificarsi per la finale italiana del prossimo giugno. Sabato hanno gareggiato le atlete del Trofeo Giovani che hanno vinto il titolo regionale nel collettivo. Inoltre con la classifica dei percorsi motori, sono riuscite a qualificarsi per la competizione nazionale; le piccole campionesse sono: Greta Almasio, Laura Belloni, Gaia Bottini, Alessia Busnaghi, Giulia Leva, Marafioti Erica, Valeria Piteri, Anita Rossetti.

Domenica 10 si è svolta la gara regionale di sincrogym, in cui le ragazze di seconda fascia Martina Piteri, Alice Orlando, Camilla Marazzini, Olga Maerna, Margherita Abramo e Susanna Garbagnati, hanno ottenuto il bronzo al collettivo con attrezzi e il tredicesimo posto in classifica generale valevole per l’ammissione di diritto alla finale italiana.

Infine le ragazze di terza fascia hanno saputo reagire alla gara, con un ottavo posto in classifica generale nonostante l’infortunio durante la competizione di una componente del gruppo. Le finaliste, ammesse di diritto agli italiani sono: Ylenia Solimene, Annalisa Pacioni, Giulia Moretti, Silvia Lago e Gaia Nicastri.

Lo staff tecnico Cristiana Superchi, Francesca Aiuto, Chiara Tola e Sara Carugo hanno ben presente il lavoro di preparazione da attuare per il prossimo periodo sia in previsione del saggio societario del prossimo 24 maggio, sia per la competizione nazionale di fine giugno alla quale parteciperanno tutte le squadre di Nerviano.