Nervianese ancora protagonista in C1
Se il risultato della prima prova di Desio era stato un ottimo exploit, quello di Arcore della scorsa  domenica è proprio una meravigliosa conferma! Le ginnaste della prima squadra del campionato di Serie C quest'anno sono una delle squadre lombarde da battere in questo 2017!
Il 3° posto confermato e il bronzo regionale 2017 lascia ben sperare per il quintetto nervianese che è già in preparazione per la fase interregionale che si terrà a Castelletto Sopra Ticino (NO) dal 3 al 5 novembre che sarà organizzato proprio dalla nostra società.

Sofia Equizi, Chiara Rebasti, Matilde Gilardi, Aurora Barbuzzi e Lucia Giusti hanno gareggiato con la consapevolezza di poter dire la loro: grinta e determinazione in tutti gli attrezzi presentati, senza errori, e carica da vendere ne sono la prova!

Brave anche le altre due squadre che hanno gareggiato nelle altre due "Serie": nella C2, 12° posto per Alice Pompeo, Elena Guarnieri, Sofia Ghezzi, Alessia Abbatangelo e Aurora Freri; nella C3, 15° posto per le più piccole della società - tutte classe 2008/9/10 - hanno dato prova di carattere gareggiando con squadre molto più titolate. Matilda Castelnovo, Valentina Fabiano, Alessia Barbuzzi, Carola Ancillotti Matilde Della noce e Desiré Sgueglia hanno affrontato al meglio la pedana di Arcore. Tutte e tre le squadre hanno così ottenuto la qualificazione alla finale interregionale di Castelletto che vedrà scendere in pedana atlete da tutto il nord Italia.
 
Ora però riflettori puntati sul campionato più importante della Federazione: la Ritmica Nervianese farà parte delle migliori 20 squadre italiane nelle Campionato di Serie A.
Sabato 14 a Desio ci sarà la prima prova di campionato dove le ginnaste nervianesi insieme alla nuova straniera, la russa Polina Khonina, si sfideranno nella gara dei piccoli attrezzi cercando di portare ancora una volta il nome di Nerviano nell'elite della ginnastica ritmica.