Ritmica Nervianese: quando i trofei sono in rosa

Se si pensa ad una società che raccoglie successi grazie al talento femminile questa è senza dubbio la Ginnastica Ritmica Nervianese.

Fresca dei suoi primi vent’anni di attività, vanta alcune squadre che primeggiano praticamente in ogni competizione agonistica. Solo per fare un esempio, il 2007 ha portato il bronzo di squadra nel campionato di serie A2, il decimo posto al campionato nazionale di categoria, quinto posto della squadra delle Serie C alla qualificazione del campionato italiano, 5 titoli italiani alla finale nazionale di ginnastica generale.

Sempre in cima alle classifiche e guidata dal presidente Giampiero Barzacca, la Ritmica di Nerviano è stata grande anche nel passato grazie ad atlete del calibro di Giada Canova, Irene Terrini, Giada Carluccio e alla bielorussa Svetlana Rudalova, decima ai giochi olimpici del 2004 ad Atene e per quattro anni consecutivi nella squadra nervianese al campionato italiano di Serie A2.

Campionessa in rosa fino al settore della Formativa dove troviamo Giorgia, Giulia, Erica, Emma, Francesca, Glissa, Giada, Alessia, Alice, Beatrice, Joelle, Valeria, Giorgia, Greta, Nicole, Ilaria, Micaela, Anita, Laura, Elisa e Chiara, della Preagonistica con Elisa, Giorgia, Stella e Francesca, le Esordienti Alessia, Sara, Alice, Elena, Alessia, Gaia, Rebecca e Nicole, le Allieve Ilaria, Eleonora, Debora, Beatrice, Alessia, Corinne, Laura, Nicole, Alessia, Edda, Martina, Chiara, Sara, Maria Chiara, Veronica, Alessandra e Melissa, le Ragazze Olga, Camilla, Martina, Margherita, Marta, Sara, Erica, Ilaria, Rebecca, Chiara, Carolina, Martina, Giulia, Annalisa, Gaia, Ylenia, Silvia, Martina ed Eleonora, le Giovani Federica, Susanna, Valentina, Alice, Sara, Lorena, Melissa, Maria, Beatrice, Barbara, Fabiola, Jessica, Federica, Martina, Isabella, Chiara, Ambra, Ilaria, Valeria e Luana, le atlete dell’Agonistica di Serie C Martina, Ilaria e Giada e Serie A Martina, Clarissa, Ylenia, Arianna, Giulia e Soraya.

Donne protagoniste anche nello Staff dirigenziale col Segretario Paola Cinelli e le consigliere Carla Airoldi e Grazia Villa. Così come nello Staff Tecnico: coordinate dalla Prof.ssa Letizia Barzacca con la collaborazione della Prof.ssa Sara Carugo nelle vesti di responsabile della Ginnastica Per Tutti, per il settore agonistico troviamo la Prof.ssa Amalia Tadini, l’istruttrice Valentina Armida e la coreografa Olga Kourbatova e, per la Ginnastica Per Tutti, Prof.ssa Francesca Aiuto con le allenatrici Chiara Tola, Cristiana Superchi, Giulia Moroni e Alessandra Colombo.

Negli ultimi giorni è arrivato un bel sesto posto nella seconda prova del campionato regionale di Serie C con Ilaria Castanò (piazzatasi terza e quarta nell’esercizio di squadra a corpo libero), Giada Castelli e Martina Magistrelli, mentre nella seconda prova del campionato regionale di Categoria settimo posto per la Magistrelli, decimo per la Castanò e ventesimo per la Castelli per le Allieve, sesto posto per Clarissa Uslenghi nella classifica generale e terzo nella fune che sono valsi il quinto posto nella classifica regionale, stesso piazzamento per Martina Matteucci che, come Uslenghi, è Juniores. Castanò, Magistrelli, Uslenghi, Matteucci e Soraya Monza, Senior, hanno conquistato la qualificazione per la finale interregionale.

Bene anche le più piccole: a Nerviano, in occasione del Trofeo Giovani e SincroGym, Alice Sargenti, Sara Borghetti, Elena Bernucci, Gaia Bottini, Alessia Busnaghi, Roberta Preto, Nicole Piredda e Alessia Pozzetti si sono portate a casa il terzo posto in classifica e il secondo nel collettivo a corpo libero. Sesto posto in classifica generale per Ylenia Solimene, Annalisa Pacioni, Gaia Nicastri, Giulia Moretti, Silvia Lago, Eleonora Gambino e Martina Pozzetti della Seconda Fascia, primo posto nel combinato senza attrezzi e quarto nella classifica generale per Alessia Bozzani, Eleonora Camera Magni, Debora Chiappa, Corinne Morari, Ilaria Banfi della Prima Fascia.

Oro anche per Martina Veronese, Jessica Sala, Barbara Festa, Fabiola Malaguti, Federica Busnaghi, Chiara Carnesecche e Isabella Tomba della Terza Fascia. Giulia Mora, proprio nel giorno della festa della donna, è arrivata prima nella palla e terza nella fune ai campionati interregionali di Abano Terme. Per lei la qualifica alla fase nazionale.

 
Scritto da Alessandro Luè.
Estratto dal sito www.AsseSempione.it