fgi        fgi

 

 

Ci trovi anche su...

fb
  

Entra a far parte del gruppo Ritmica Nervianese anche su Facebook...ed invita più amici che puoi! Più siamo e più ci divertiamo!

 

La squadra di A2 spicca il volo. E vola alto! Stampa E-mail

Grande performance per la Ritmica Nervianese che sabato 24 ottobre, nella prima prova del Campionato Italiano di Serie A svoltosi a Fabriano, ha conquistato il 3° posto nella classifica assoluta di squadra. Ben 10 le squadre in lizza per il podio, ma la squadra è scesa in campo determinata e tutte le ginnaste hanno dimostrato quanto valgono.

Fabriano 2009La formazione schierata per questa prima prova ha visto aprire la competizione da Giada Castelli al corpo libero che guadagnava il terzo miglior punteggio tra le allieve con 22,450. Seguiva poi la grandiosa performance della bielorussa Liubou Charkashyna che con una superba esecuzione alla fune otteneva il punteggio di 27.400, il più alto in assoluto di tutta la gara. Soraya Monza, prima al cerchio e poi alle clavette, non deludeva le aspettative e, lavorando con determinazione e sicurezza, dava a giuria e pubblico l’ennesima prova delle sue capacità. Non da meno Clarissa Uslenghi con un soddisfacente esercizio alla palla. Il compito di chiudere le esecuzioni in bellezza l’ha avuto Martina Matteucci che grazie alla sua espressività e maestria otteneva il 3° miglior punteggio nel suo attrezzo.

“Questo esordio, tutto al positivo, è stato una grande conferma del lavoro fatto fino ad oggi. La squadra quest’anno – commenta Letizia Barzacca – è molto matura e motivata, e l’apporto di una ginnasta straniera tra le migliori al mondo ha caricato ulteriormente il team! Le ragazze hanno condotto una buona gara consentendo alla società di entrare a far parte delle migliori squadre del panorama nazionale!”

Sabato 7 novembre, nella seconda prova di Campionato sul campo di Desio, scenderà in pedana anche la ginnasta Arianna Armida che insieme alle compagne difenderà il risultato ottenuto all’esordio.

Il campionato è appena iniziato ma questo splendido e stimolante risultato non può che incoraggiare le ragazze a lavorare sodo e a rimanere con i piedi per terra, perché si sa… chi ben comincia è a metà dell’opera, ma di prove ce ne sono ancora tre!

 
< Prec.   Pros. >
© 2017 Ritmica Nervianese
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.