fgi        fgi

 

 

Ci trovi anche su...

fb
  

Entra a far parte del gruppo Ritmica Nervianese anche su Facebook...ed invita più amici che puoi! Più siamo e più ci divertiamo!

 

A1, il nostro un arrivederci! Stampa E-mail

Sabato scorso ad Arezzo, all'ultima prova del Campionato Italiano di Serie A1, il miracolo non c'è stato: niente salvezza per la Nervianese che retrocede in Serie A2. Nota positiva, in un campionato sotto tono, la ritrovata grinta e determinazione delle ragazze che hanno saputo tirar fuori una disperata voglia di riscatto.

“Sembrerà un controsenso, ma c'è molta soddisfazione da parte nostra - commentano a caldo Letizia Barzacca e Olga Kourbatova dopo la bella prova di Arezzo - serviva davvero un miracolo per non retrocedere: ci siamo andate vicinissime, le squadre appena sopra di noi avevano una manciata di punti di vantaggio ma batterle qui ad Arezzo non è bastato! So che le nostre ragazze ce l'hanno messa tutta, e questo è l'importante. Ci credevano, e il 6° posto di oggi lo dimostra. Faremo tesoro di quest'esperienza per migliorarci e risalire nel più breve tempo possibile in A1!”. Non si danno per vinte nemmeno le protagoniste di questo campionato: Giorgia, Martina, Sarah, Soraya, Arianna, Martina e Giada hanno dimostrato di saper lottare, anche se questa volta se ne sono accorte un po' troppo tardi!

Squadra Arezzo Ma ecco com'è andata ad Arezzo. Giorgia Remartini ha firmato un corpo libero da 23,050 grazie a una bella prova e il suo immancabile sorriso. Martina Matteucci, che era protagonista in due attrezzi, ha agguantato il suo 24,350 alla palla e strappato quasi un 23 alla fune. Bella dimostrazione di autostima per lei! Anche la ritrovata Sarah Corvo ha portato a termine una decisa esecuzione al cerchio da 4 punti speciali. Molta soddisfazione e gratitudine per la nostra Liubou Charkashyna che anche questa volta ci ha fatto sognare con un'altra performance da 10 alle clavette. L'unica delle ginnaste straniere in competizione ad aver fatto l'en plain, 40 punti in 4 gare: straordinaria! Al nastro, una sfortunata Soraya Monza ha mancato la presa di un lancio e ha finito sconsolata la sua prova con un solo punto speciale.

Sono tanti, troppi, i punti che le nostre ragazze hanno perso nelle tre gare precedenti dietro ad incertezze e imprecisioni... ma non ci pensiamo più e ripartiamo alla grande più determinate di prima. Possiamo tornare presto in A1 e quello che importa è che l'avete capito!


Classifica quarta prova A1:
 
1. Armonia d'Abruzzo - 50 punti
2. Ginnastica Fabriano - 48 punti
3. San Giorgio '79 Desio - 46 punti
4. Virtus Gallarate - 43 punti
5. Aurora Fano - 38 punti
6. Ritmica Nervianese Nerviano - 25 punti
7. Brixia Brescia - 23 punti
8. Ritmica Piemonte - 23 punti
9. Eurogymnica Torino - 23 punti
10. Comense 1872 Como - 11 punti
 
 
 Classifica generale A1:

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A1
CL
SQUADRE
I
II
III
IV
TOTALE
1
ARMONIA D'ABRUZZO
52
52
52
50
206
2
AURORA FANO
38
49
44
38
169
3
GINNASTICA FABRIANO
41
40
39
48
168
4
SAN GIORGIO 79 DESIO
50
35
35
46
166
5
VIRTUS GALLARATE
36
44
40
43
163
6
RITMICA PIEM0NTE
28
26
32
23
109
7
BRIXIA BRESCIA
24
27
25
23
99
8
EUROGYMNICA TORINO
19
26
28
23
96
9
NERVIANESE NERVIANO
25
23
21
25
94
10
COMENSE 1872 COMO
17
8
17
11
53
 

 

 
< Prec.   Pros. >
© 2017 Ritmica Nervianese
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.